venerdì 15 marzo 2013

Lemon Curd

Vi sembrerà strano ma solo da poco tempo ho scoperto il lemon curd, quella crema inglese a base di uova, burro e limone... tanto limone! Infatti, la caratteristica di questa crema è il gusto molto intenso, a me piace anche per la consistenza setosa e profumatissima, può essere usata in alternativa alla marmellata e ne basta pochissima per aromatizzare uno yogurt, si può spalmare sul pane paleo o... mangiare direttamente dal cucchiaio. J Provatelo e vi verranno tantissime idee! Esistono tante versioni e procedimenti diversi, la mia versione è Paleo con olio di cocco (che si può sostituire con ghee) e miele ma ora vediamo come si prepara questa deliziosa crema di limone. 

Lemon Curd di Armonia Paleo
Lemon Curd 

Ingredienti
  • 3 uova (meglio se da allevamento a terra o biologiche)
  • Spremuta di 2 limoni biologici
  • Scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • 80 gr di ghee o di olio di cocco
  • 30 gr di miele di acacia
Procedimento
  1. In un pentolino fondere l'olio di cocco o il ghee.
  2. Filtrare la spremuta dei limoni attraverso un colino.
  3. Versare tutti gli ingredienti in una ciotola resistente al calore e mescolare bene con una frusta.
  4. Inserire la ciotola in una pentola con acqua bollente e cuocere il composto a bagnomaria, mescolando continuamente, finché la crema si addensa.
  5. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
  6. Conservare in frigorifero in un contenitore chiuso con coperchio.
Suggerimenti: Il Lemon Curd si conserva bene in frigorifero, in un contenitore chiuso, per 3 giorni.
Si può spalmare sul pane paleo, adatto per aromatizzare lo yogurt o nella preparazione di dolci.

Lemon Curd di Armonia Paleo
Con questa ricetta partecipo al contest Creme, Salse & Dip di Cucinando e Assaggiando 

Il mio contest in corso

e al "Contest COLOR FOOD" ideato da Fiordirosmarino, per la categoria Giallo
banner verticale extrapiccolo
Con questa ricetta partecipo alla raccolta dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea per la cucina del Regno Unito, ospitata dal blog Food 4 Thought.
L'Abbecedario Culinario della Comunità Europea!

Ti potrebbe anche interessare:
Curd di Fragole
Salsa di Frutti di Bosco

19 commenti:

  1. È buonissimo davvero io pure lo adorooo!
    Tu scrivo perché ho letto il tuo mess su raduno.
    Se hai un profilo fb contattami li che ti inserisco nel gruppo:) un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty con fb sono un'imbranata spaziale e ho solo il profilo del blog, non mi è neanche più possibile fare il mi piace. :-(
      Provo a scriverti sul tuo blog. ;-)

      Elimina
    2. Purtroppo dovresti avere proprio un profilo come persona che se mi chiedi l'amicizia, ti inserisco nel gruppo... Mannaggia.
      Perché li vedi proprio chi partecipa e cos vedi nuche tu chi conosci o vorresti conoscere:-)

      Elimina
  2. Sai che ancora non ho provato a farlo! Dovrò rimediare al più presto...intanto inserisco la tua ricetta !! grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io che pensavo di essere l'unica sulla terra a non averlo ancora assaggiato!! Da provare assolutamente. :-)

      Elimina
  3. Non l'ho mai fatto!
    Ha un colore stupendo...grazie per aver partecipato al mio contest. Buon fine settimana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dà dipendenza, se lo assaggi non smetti più!! ^__^

      Elimina
  4. non dirlo a nessuno, ma neanche io l'ho mai fatto... :-)

    RispondiElimina
  5. mmm che ricettina e che bel blog!mi unisco ai tuoi lettori.
    passa a trovarmi:
    www.dolcementeinventando.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale! Certo che passo a trovarti. :-)

      Elimina
  6. Grazie, grazie per il tuo contributo! Come ti ho già detto adoro il Lemon Curd e lo mangerei a cucchiaiate! E per chiunque voglia unirsi al nostro viaggio in Inghilterra questo è il link dove postare le ricette:
    http://food4thght.com/2013/07/16/j-is-for-jacked-potatoes-e-vi-porto-con-me-in-uk/

    RispondiElimina
  7. L`ho fatto ed era delizioso, poi sono voluta andare oltre e ho combinato un disastro! Posso chiederti un consiglio? Volevo fare una versione paleo di una torta che preparavo alcuni anni fa (lo confesso, era un preparato per torte...):si trattava di una torta con pasta frolla, crema al limone e meringa (da preparare al momento montando albumi e zucchero e poi distribuendoli a cucchiaiate sopra il guscio di pasta frolla riempito di crema). Una volta cotto il lemon curd l'ho distribuito in due coppette, ho messo sopra gli albumi montati a neve e dolcificati con la stevia e infine ho messo il tutto in forno alla temperatura piu' bassa possibile. Risultato: la meringa si e' smontata riducendosi a una crosticina bianchiccia e appicicosa e il lemon curd e' diventata una frittata! A parte l` errore madornale della doppia cottura che non ripetero' mai piu', sapresti darmi qualche consiglio per poter paleizzare quella torta che adoravo? Grazie mille. Scusa il post chilometrico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia la torta di cui parli credo sia la lemon curd pie, da un pezzo vorrei farla... proverò a farla e se la meringa non smonta la pubblico ;-)

      Elimina
  8. Grazie mille! Allora smetto i miei esperimenti con la lemon curd meringue pie ed aspetto la tua ricetta!

    RispondiElimina
  9. Ciao io non avevo i limoni e l'ho fatta con le arance, deliziosa!!
    La spalmerò sulle crepes al cocco.
    Sempre brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria, sul blog c'è anche la ricetta dell'Orange Curd, del Curd di Fragole e il Curd di More. Ottimi sulle crepes oppure sui pancakes. :-)

      Elimina

Inserisci un commento...

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.